Giro dei Paesi Baschi 2021 – Favoriti 5a tappa

Percorso e favoriti della quinta tappa del Giro dei Paesi Baschi 2021.

di Dino Manca

Giro dei Paesi Baschi 2021 – Favoriti 5a tappa

La tappa più semplice della settimana.

Percorso

Le poche ruote veloci presenti in questo Giro dei Paesi Baschi 2021 sentiranno profumo di volata, grazie ad un terreno abbastanza semplice da controllare nei primi 80 km e non eccessivamente duro nei restanti 80. Tre saranno i GPM di giornata: per fortuna dei velocisti, il più difficile sarà anche il primo di questi, che arriverà molto lontano dal traguardo, situato nel piccolo borgo marittimo di Ondarroa, che si affaccia sul Golfo di Biscaglia.

Giro dei Paesi Baschi 2021 - 5a tappa
Giro dei Paesi Baschi 2021 – 5a tappa

Le due salite più vicine al traguardo saranno di 3a Categoria, la prima di 2.7 km al 6,2%, la seconda di 5 km al 4,7%. Come si può vedere, non ci sono rampe sufficientemente dure per poter pensare di fare selezione, a maggior ragione dopo le salite che i corridori hanno affrontato nelle giornate precedenti e che dovranno affrontare domani. L’ultimo scollinamento avverrà a poco meno di 30 km dalla conclusione.

Giro dei Paesi Baschi 2021 – Gontzagaraigana
Giro dei Paesi Baschi 2021 – Urkaregi

Favoriti

Magnus Cort – Il danese, oltre ad essere veloce è anche un corridore molto resistente, motivo per cui è al via in una corsa esigente come questa. Sulla carta, la quinta tappa è la frazione nella quale avrà maggiori possibilità di successo e, visto con che determinazione ha vinto la volata alla Parigi-Nizza, dopo una giornata abbastanza difficile, battendo un corridore rapido come Christophe Laporte, non sarebbe una sorpresa vederlo vincere una volata “atipica” come questa. Il suo spiccato opportunismo in queste occasioni è spesso redditizio, come ha dimostrato anche nella 16a tappa della scorsa Vuelta.

Daryl Impey – Sarebbe importante per l’Israel Start-Up Nation trovare un successo col sudafricano, dopo le sventure delle ultime due tappe. Sulla carta, Impey dovrebbe essere uno dei corridori più veloci presenti a questo Giro dei Paesi Baschi 2021, avendo impressionato nella penultima tappa in Catalogna, terminata al secondo posto dietro l’incontenibile Peter Sagan.

Jon Aberasturi – Grande opportunità per il basco della Caja Rural, corridore di cui si parla sempre troppo poco, ma capace di fare volate importanti. Dopo un inizio positivo di stagione, nel quale ha centrato due 4° posti ed un 2° posto in tre differenti classiche, non c’è motivo per credere che non possa essere della partita in un arrivo del genere.

Dion Smith – Altro corridore resistente ed abbastanza veloce, che avrà cerchiato in rosso questo arrivo. Dopo due top5 in Catalogna, il neozelandese della BikeExchange partirà con ambizioni importanti.

Alexander Kamp – Il 27enne della Trek si è fatto vedere in Catalogna, centrando un 9° ed un 5° posto in arrivi allo sprint. Cercherà di mantenersi su questi livelli, magari avvicinandosi alle prime tre posizioni.

Ben Swift – Il campione nazionale britannico del Team INEOS sta man mano crescendo di condizione, dopo un inizio di stagione in sordina. I suoi miglioramenti in salita, negli anni, sono arrivati a discapito della sua brillantezza allo sprint, motivo per cui è difficile considerarlo tra i primissimi favoriti in un arrivo del genere. Ciò detto, il livello degli avversari non è così alto e non è da escludere che possa anche trovare lo spunto vincente in questa volata.

Stefano Oldani – L’italiano della Lotto Soudal ha dimostrato nello scorso Giro d’Italia di esser dotato di un buono sprint, centrando un paio di top10 in volate totalmente pianeggianti. Vista la concorrenza, potrebbe centrare un risultato importante.

Alex Aranburu – Il basco è in una forma eccellente, anche se non ha mai brillato particolarmente in sprint pianeggianti. Volendo, può comunque provare a buttarsi nella mischia, centrando come minimo un piazzamento.

Ide Schelling – L’olandese della Bora è abbastanza veloce, come ha dimostrato nelle prime tappe di Catalogna e Provenza. Avrebbe forse preferito un arrivo leggermente più complicato. La forma dovrebbe comunque essere molto buona, vista la top10 portata a casa nella cronometro di Bilbao.

Jolly FantaBarCiclismo: Mikel Aristi – Corridore locale, che in stagione ha disputato un paio di volate di livello al Per sempre “Alfredo” e alla Classica Valenciana, centrando due secondi posti. Sarebbe fantastico per la sua Euskaltel-Euskadi averlo nella top10.

Pronostico

Cort Nielsen
Luis Gomez/Cor Vos © 2020

Vittoria allo sprint per Magnus Cort.


Scarica FantaBarCiclismo gratuitamente su Google Play Store e sfida i tuoi amici, il modo migliore per godersi le corse di questa stagione!

Leggi anche: Giro dei Paesi Baschi 2021 – Percorso e favoriti

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.