Giro di Svizzera 2021 – Favoriti 4a tappa

Percorso e favoriti della quarta tappa del Giro di Svizzera 2021.

di Dino Manca

Giro di Svizzera 2021 – Favoriti 4a tappa

Sulla carta, la tappa più semplice della settimana.

Percorso

Con poco più di 2000 metri di dislivello, la quarta tappa del Giro di Svizzera 2021 si presenta come la meno complicata dal punto di vista altimetrico. Un lungo tratto pianeggiante di 150 chilometri porterà ai piedi dell’unica ascesa categorizzata di giornata, peraltro non particolarmente impegnativa, che sarà l’unico ostacolo da superare prima del traguardo di Gstaad.

Dal punto di vista meteo, è prevista debole pioggia e schiarite verso le 17, mentre il vento sarà moderato e soffierà da nord/nord-est. Planimetricamente parlando, i corridori avranno quindi vento parzialmente a favore per tutta la giornata.

Giro di Svizzera 2021 – 4a tappa

Saanenmoser Pass terminerà a circa 10 chilometri dalla conclusione: si tratta di una salita di 7.5 chilometri al 4.4%, che porterà i corridori fino a 1283 metri d’altitudine. Come si può notare, le pendenze non sono affatto proibitive, questo dovrebbe dare fiducia ad alcuni velocisti di poterla superare e disputare la volata. A tal proposito, va ricordato che la stessa salita venne affrontata tre anni fa, quando uno stoico Chris Juul-Jensen resistette al ritorno del gruppo, nel quale facevano ancora parte corridori come Peter Sagan, Michael Matthews, Sonny Colbrelli, Magnus Cort, Yves Lampaert e Jasper Stuyven.

Altri velocisti, come ad esempio Arnaud Demare, Alexander Kristoff, Fernando Gaviria, John Degenkolb ed André Greipel, persero contatto durante la salita.

Giro di Svizzera 2021 – Saanenmoser Pass

Una discesa di circa 7 chilometri porterà i corridori agli ultimi 3500 metri, completamente pianeggianti.

Giro di Svizzera 2021 – Finale 4a tappa

L’arrivo sarà all’aeroporto di Saanen, proprio come tre anni fa. Sarà importante essere ben posizionati prima dell’ultima curva, quando mancheranno circa 600 metri alla conclusione: qui la strada si allargherà notevolmente.

Giro di Svizzera 2021 – Planimetria finale 4a tappa (©LaFlammeRouge)

Favoriti

Mathieu Van der Poel – L’attuale leader della classifica generale è arrivato in Svizzera in forma smagliante. Due tappe in linea – due vittorie, e soprattutto il solito approccio offensivo che lo contraddistingue. Sulla carta, l’ultima salita non dovrebbe essere abbastanza dura per prestarsi ad attacchi, ma l’Alpecin dovrà comunque tenere d’occhio l’atteggiamento dei Deceuninck, visto che Alaphilippe si trova ad 1 solo secondo da VDP. Dovessero affrontare l’ultima salita con ritmo sostenuto, è possibile che ci si ritrovi di fronte al solito gruppetto di 50-60 uomini: arriverà la terza vittoria in fila?

Michael Matthews – Il posizionamento quest’oggi ha tradito l’australiano, che sembrava avere un buono spunto ma ha dovuto rinunciare a lanciare il suo sprint perchè troppo vicino alle barriere. Questa è un’altra buona occasione per il rapido corridore della BikeExchange, che tre anni fa fu il migliore in questo arrivo nello sprint dei battuti dietro Juul-Jensen.

Ivan Garcia Cortina – Tentativo coraggioso dello spagnolo quest’oggi, a riprova di una condizione sicuramente buona, anche se sarebbe stato interessante vedere come se la sarebbe cavata in uno sprint sulla carta molto buono per le sue caratteristiche. L’arrivo di domani non è altrettanto ideale, ma in caso di “corsa dura” dovrebbe essere uno dei migliori corridori rapidi a far parte del gruppo di testa, con buone possibilità di chiudere in top5.

Christophe Laporte – Ottimo secondo posto quest’oggi. Il francese è un corridore solido, ma c’è sempre qualcuno più rapido di lui: riuscirà a cambiare la tendenza nell’arrivo di domani?

Alexander Kamp – Il danese della Trek è stato uno dei pochi corridori rapidi a restare in gruppo quest’oggi, chiudendo al 6° posto. Come ha dimostrato in Catalogna, può dire la sua in volate ristrette, anche se gli manca la rapidità per centrare qualcosa di più di una top5.

Julian Alaphilippe – Il secondo che lo separa da Mathieu Van der Poel potrebbe invogliarlo a tentare qualcosa, soprattutto nella discesa finale, anche se la logica porta a pensare che a sto punto aspetterà la tappa di dopodomani, sicuramente più adatta alle sue caratteristiche. Mai dar qualcosa per scontato con LouLou, comunque.

Anthony Turgis – Sempre una solida opzione in ottica top10.

Velocisti più “puri” come Jordi Meeus, André Greipel, Alvaro Hodeg, Edward Theuns, James Stewart, John Degenkolb, Marc Sarreau e Mike Teunissen dovranno augurarsi che il ritmo non sia troppo elevato nell’ultima salita, altrimenti il rischio è che debbano alzare bandiera bianca anche domani. Viceversa, potrebbe essere una buona occasione per mostrare la propria velocità in una gara WorldTour; non sarebbe male per uno come Meeus, che in questo 2021 ha sempre dovuto farsi “da parte” per Sagan.

Jolly FantaBarCiclismo: Benoit Cosnefroy – Lo scattista dell’AG2R Citroen ha perso ben 9 minuti quest’oggi, il che è strano vista la sua ottima prestazione di ieri. Che abbia intenzione di entrare in qualche fuga?

Pronostico

©Getty Images

Tocca essere banali, ma Mathieu Van der Poel è tre spanne sopra tutti gli altri.


Scarica FantaBarCiclismo gratuitamente su Google Play Store e sfida i tuoi amici, il modo migliore per godersi le corse di questa stagione!

Leggi anche: Giro di Svizzera 2021 – Percorso e favoriti

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.