Parigi-Nizza 2021 – Favoriti 8a tappa

Percorso e favoriti dell’ottava tappa della Parigi-Nizza 2021.

di Dino Manca

Parigi-Nizza 2021 – Favoriti 8a tappa

Causa Covid, gli organizzatori hanno modificato il percorso della Parigi-Nizza 2021, levando anche quest’anno l’ultima tappa nel circuito attorno a Nizza. Sfortunatamente, l’alternativa non offrirà lo stesso spettacolo.

Percorso

Appena 93 chilometri, che andranno suddivisi in tre passaggi sul circuito di Levens, posto al termine di una leggerissima ascesa di 5,3 km al 3,1%. L’unica salita categorizzata, da ripetere 3 volte, sarà la Cote de Duranus. Nemmeno il meteo dovrebbe rendere la tappa particolarmente difficile, sebbene sia previsto il solito vento dai 15 ai 20 km/h.

Parigi-Nizza 2021 – 8a tappa

Sarebbe stato più bello parlare della Cote Quatre Chemins, ma dobbiamo accontentarci. A 9 chilometri dal traguardo, questa salita di 4 km al 4.1%, che avrà nel secondo chilometro le pendenze più impegnative (6,5%), sarà l’unica occasione che si presterà ad eventuali attacchi.

Parigi-Nizza 2021 – Cote de Duranus

Favoriti

Sam Bennett – E’ stato sorprendente vederlo in fuga quest’oggi dopo aver tenuto fino all’ultimo km nella 6a tappa, in una lunga giornata con tanti metri di dislivello. Alla luce di questo, un arrivo al 3% sarà sicuramente più interessante per l’irlandese, che spera si arrivi allo sprint per calare il tris in questa Parigi-Nizza 2021. Ancora al completo, la Deceuninck ha le qualità per tenere sotto controllo una tappa del genere, ma avrà le energie per “finire” il lavoro?

Michael Matthews – Ultima occasione per l’australiano di trovare il successo di tappa. L’ideale per lui sarebbe un approccio “full gas” del gruppo, che potrebbe rendere questi 93 chilometri più duri del previsto e tagliare fuori qualche velocista. Aver visto anche quest’oggi i suoi compagni lavorare indica che ci siano le qualità per occuparsi dell’inseguimento.

Cristophe Laporte – Il suo secondo posto a Biot dietro Roglic conferma quanto visto in questo inizio stagione: Laporte è uno dei velocisti più resistenti ed in forma del 2021. Dopo un 11°, due top10 ed un 2° posto, è il momento di fare il salto di qualità. Questo arrivo dovrebbe adattarsi abbastanza bene alle sue caratteristiche.

Nacer Bouhanni – Dopo il secondo posto di Bollène, lo sprinter dell’Arkéa Samsic affronterà con fiducia questa tappa. Dei velocisti, è anche uno dei più tenaci su percorsi del genere.

Bryan Coquard – Forma e resistenza ci sono, manca la velocità per poter ambire a qualcosa di più di una top5.

Primoz Roglic – Sarà sempre pronto ad approfittarne, specialmente nel caso la scrematura dei velocisti sia più importante del previsto, ma l’obbiettivo a questo punto è di tenere al sicuro la maglia gialla.

Jasper Stuyven – Sarà lui la prima opzione per la Trek? In un arrivo in leggera pendenza potrebbe centrare un piazzamento tra i primi 5. Viceversa, si riproverà a far la corsa per Mads Pedersen.

Dylan Teuns – In fuga quest’oggi, il belga ha mostrato segnali di crescita a Biot, dove ha trovato la top5 in un arrivo in pendenza a lui congeniale. Per vincere, avrà bisogno di attaccare da lontano, perchè non ha la velocità per battere i sopra citati.

Jolly FantaBarCiclismo: Aurélien Paret-Peintre – Quinto a Biot, il francese si è confermato sui livelli di inizio 2021. Sarebbe bello vederlo all’attacco. Viceversa, dovrà accontentarsi di un altro piazzamento.

Pronostico

Cristophe Laporte è alla ricerca della sua prima vittoria nel circuito World Tour

Il percorso non è eccessivamente duro per poter creare ribaltoni nella classifica generale. La breve durata della tappa invoglierà le squadre dei velocisti a tener chiusa la corsa. Visto l’arrivo al termine di una leggera salita, che richiederà uno sforzo diverso rispetto ad una volata comune, mi aspetto un numero di Cristophe Laporte.


Scarica FantaBarCiclismo gratuitamente su Google Play Store e sfida i tuoi amici, il modo migliore per godersi le corse di questa stagione!

Leggi anche: Parigi-Nizza 2021 – Percorso e favoriti

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.