Tirreno-Adriatico 2021 – Favoriti 6a tappa

Percorso e favoriti della sesta tappa della Tirreno-Adriatico 2021.

di Dino Manca

Tirreno-Adriatico 2021 – Favoriti 6a tappa

Tornano protagonisti i velocisti.

Percorso

Da Castelraimondo a Lido di Fermo, in un circuito finale con qualche ondulazione, ma niente che possa impedire ai velocisti di giocarsi la vittoria. A circa 9 chilometri dalla fine, la strada salirà per un paio di km al 4%.

Tirreno-Adriatico 2021 6a tappa
Tirreno-Adriatico 2021 – 6a tappa

Favoriti

Wout Van Aert – Dopo la vittoria in volata a Camaiore, il belga ha portato a casa altri tre piazzamenti sul podio, sbocconcellando qualche secondo bonus, ma cedendo la leadership ad un sontuoso Tadej Pogacar. Ad 1:15″ di distacco, sembra davvero molto difficile per lui riuscire nella rimonta, pur considerando la possibilità di prendere 10 secondi bonus vincendo questa tappa, nella quale partirà favorito dai bookmakers, ma con qualche energia in meno rispetto alla tappa iniziale.

Tim Merlier – Sesto a Camaiore, il velocista dell’Alpecin Fenix cercherà di rifarsi, sperando di bissare il successo della scorsa stagione, ottenuto proprio nella 6a tappa. Naturalmente, servirà un’organizzazione diversa da parte dei compagni rispetto a quanto visto nella frazione d’apertura, dove il belga si è trovato completamente solo ed esposto al vento a 500 metri dall’arrivo.

Fernando Gaviria – Ottimo sprint del colombiano nella tappa iniziale della Tirreno-Adriatico 2021, che ha approfittato dell’ottimo lavoro dei suoi per portare a casa un solido terzo posto. In assenza di Ewan, ha l’opportunità per tornare ad alzare le braccia al cielo.

Davide Ballerini – Dopo l’esperimento fallito con Alvaro Hodeg a Camaiore, si spera che la Deceuninck scelga di organizzare un treno come si deve per il suo corridore più veloce.

Matteo Moschetti – Non è riuscito a sprintare mercoledì, ma è uno dei pochi che ha la velocità per poter entrare nei primi cinque. Certo, dover fare tutto da solo non è affatto semplice per il corridore della Trek, che spera di poter ricevere maggior aiuto dai vari Skujins, Mullen e Liepins.

Elia Viviani – Grande deluso della prima tappa. Con una formazione tutta al suo servizio, il veronese dovrà fare meglio del 20° posto di Camaiore, dove per la verità non c’è stata nemmeno una grande organizzazione da parte dei suoi.

Luka Mezgec – Merita fiducia dopo il quinto posto maturato nella prima tappa, dov’è stato molto bravo a scegliere le ruote di Gaviria e Van Aert. Forse non avrà la velocità per vincere, ma può ambire ad una performance analoga.

Andrea Vendrame – Altro corridore che mercoledì ha beneficiato del posizionamento dietro Gaviria e Van Aert, chiudendo lo sprint al 4° posto. Il coneglianese si adatta maggiormente a percorsi con qualche difficoltà in più, ma se dovesse ancora scegliere le ruote giuste, potrebbe scapparci un altro piazzamento di buon livello.

Max Kanter – Non sembra aver la velocità per portare a casa più di una top10.

Peter Sagan – Questa volata è un’occasione per testare la sua velocità, pur essendo ancora lontano dalla miglior condizione. Difficilmente potrà competere per la vittoria, ma una top10 è nelle corde del due volte campione del mondo.

Jolly FantaBarCiclismo: Ivan Garcia Cortina – Ad 1 stella, lo spagnolo è una delle migliori carte da giocare per questo sprint, alla luce di quanto visto a Camaiore, dov’è riuscito a portare a casa un 9° posto di tutto rispetto.

Pronostico

Due le vittorie ottenute da Tim Merlier in questo 2021

Vincere aiuta a vincere in casa Alpecin Fenix: è il turno di Tim Merlier.


Scarica FantaBarCiclismo gratuitamente su Google Play Store e sfida i tuoi amici, il modo migliore per godersi le corse di questa stagione!

Leggi anche: Tirreno-Adriatico 2021 – Percorso e favoriti

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.