Tour de France 2021 – Favoriti 19a tappa

Percorso e favoriti della diciannovesima tappa del Tour de France 2021.

di Dino Manca

Tour de France 2021 – Favoriti 19a tappa

Si torna in pianura.

Percorso

Dopo le fatiche sui Pirenei, i corridori del Tour de France 2021 affronteranno una tappa di 208 km, che porterà da Mourenx a Libourne, attraversando il dipartimento dei Pirenei-Atlantici, delle Landes ed infine della Gironda, nei pressi di Bordeaux, che sarà domani teatro della cronometro individuale, prima del gran finale a Parigi. Nel complesso, la frazione non è affatto impegnativa, ma presenterà un inizio piuttosto nervoso, con subito un GPM di 4a Categoria e qualche strappetto che precederà lo sprint intermedio di Saint Sever. Molto probabile, alla luce di quanto visto negli ultimi giorni, che Bahrain e BikeExchange faranno di tutto per sfruttare questo terreno “mosso” per mettere in difficoltà Mark Cavendish e prendere il massimo dei punti.

Dal punto di vista meteo, ci si aspetta una giornata serena o poco nuvolosa, con vento debole da nord/nord-est. Ciò significa vento contrario per i corridori.

Tour de France 2021 - 19a tappa
Tour de France 2021 – 19a tappa

Dopo 12 km di corsa, ci sarà lo scollinamento della Cote de Bareille, salita molto breve (1.9 km), con pendenza media del 4.9%. Trampolino di lancio per gli attaccanti?

Tour de France 2021 – Cote de Bareille

Dopo una cinquantina di chilometri sarà il momento dello sprint intermedio di Saint Sever, posto al termine di una salitella di 1.5 km al 3.3%. Come si può notare tramite StreetView, potrebbe esserci la pendenza per mettere in difficoltà uno come Mark Cavendish, almeno in questa fase di gara.

Tour de France 2021 – Sprint intermedio 19a tappa

Dal punto di vista tecnico, gli ultimi 5 km saranno tra i più semplici che i corridori abbiano affrontato in queste tre settimane.

Tour de France 2021 – Planimetria finale 19a tappa

Una volta entrati a Libourne, l’ultimo chilometro salirà leggermente con pendenze di poco inferiori all’1%.

Tour de France 2021 – Finale 19a tappa

Favoriti

Mark Cavendish – Prima occasione per battere il record di Eddy Merckx. La tappa, tolti i primi 50 km piuttosto nervosi, non dovrebbe essere impossibile da controllare: quale sarà la strategia in casa Quick Step? Di sicuro, saranno poche le squadre che vorranno prestarsi all’inseguimento, ma i belgi hanno già dimostrato di potersi assicurare uno sprint anche in una tappa lunga come quella di Carcassonne.

Jasper Philipsen – L’Alpecin sarà ancora una volta l’altra squadra che potrebbe dare una mano nell’inseguimento della fuga. In effetti, il velocista belga è sempre andato vicino al successo (2°, 3°, 2°, 3° e 3°), ma Cavendish è semplicemente stato più forte. Un arrivo in leggerissimo rialzo dovrebbe adattarsi piuttosto bene alle sue caratteristiche, ma paga rispetto al britannico un treno non più all’altezza.

Wout Van Aert – Sceglierà di sprintare o vorrà risparmiarsi per la cronometro di Bordeaux? Sulla carta, una buona opportunità per andare a podio, ma battere Cavendish sarà quasi impossibile.

Michael Matthews – L’australiano è battuto in una volata di questo tipo, ma l’assenza di tanti velocisti potrebbe dargli la possibilità di strappare una top5. Soprattutto, sarà fondamentale non perdere troppi punti in chiave maglia verde.

Mads Pedersen – Il danese ha stretto i denti nell’ultima settimana e dovrebbe esser migliorato fisicamente. Sarà sufficiente per essere competitivo in caso di sprint? Questo è da vedere.

André Greipel – Buone possibilità di top10, la top5 sarebbe una piacevole sorpresa.

Cees Bol – Buone possibilità di top5, ma il treno della DSM dovrà funzionare meglio di Carcassonne.

Sonny Colbrelli – Non l’arrivo ideale per il Cobra, ma c’è la possibilità di portare a casa un piazzamento nei 10.

Cristophe Laporte – Dopo due 7° posti, il velocista della Cofidis proverà a migliorarsi in un arrivo teoricamente adatto alle sue caratteristiche. Purtroppo, il treno non è all’altezza.

Ivan Garcia Cortina – Buona volata a Carcassonne, riuscirà a ripetersi? Lo spagnolo ha sempre sofferto in volate come questa, ma dopo tre settimane di corsa potrebbe essere più fresco di altri velocisti.

Danny Van Poppel – Quinto a Carcassonne, lo sprinter dell’Intermarché sembra aver raggiunto finalmente un buon livello di forma. Proverà a ripetersi.

In caso di fuga, tenere d’occhio i soliti noti, ovvero corridori come Brent Van Moer, Thomas De Gendt, Casper Pedersen, Fred Wright, Lukas Postlberger, Oliver Naesen, Max Walscheid e Luka Mezgec.

Jolly FantaBarCiclismo: Michael Morkov – Con meno velocisti a disputare lo sprint, saranno sempre più alte le probabilità che l’ultimo uomo di Mark Cavendish riesca ad infilarsi nella top10 di tappa. Certo, sembra improbabile che possa ripetersi il clamoroso 2° posto di Carcassone, ma non è certo da escludere un altro piazzamento di rilievo. Il danese è ormai diventato un must ad 1 stella.

Pronostico

©Getty Images

Quick Step a controllare e Mark Cavendish a concludere il lavoro!


Scarica FantaBarCiclismo gratuitamente su Google Play Store e sfida i tuoi amici, il modo migliore per godersi le corse di questa stagione!

Leggi anche: Tour de France 2021 – Percorso e favoriti; Tour de France 2021 – I cacciatori di tappe

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.