Volta a Catalunya 2021 – Favoriti 7a tappa

Percorso e favoriti della settima tappa della Volta a Catalunya 2021.

di Dino Manca

Volta a Catalunya 2021 – Favoriti 7a tappa

Benvinguts a Barcelona!

Percorso

I primi 80 chilometri dell’ultima tappa non sono particolarmente importanti, ruota tutto attorno al circuito finale verso il Castell de Montjuic: uno dei più intriganti dell’intera stagione ciclistica. Saranno “solo” 1.823 metri di dislivello, ma la concentrazione di sforzi che richiederà ogni giro, da ripetere 6 volte negli ultimi 45 km circa, sarà motivo di preoccupazione per tutti i pretendenti alla classifica generale.

Volta a Catalunya 2021 7a tappa
Volta a Catalunya 2021 – 7a tappa

Ufficialmente 2.7 km al 4,3%, ma il momento clou è in realtà lo strappo finale di 700 metri: 8,3% di media, con rampe che raggiungeranno il 19%! Musica per le orecchie degli scattisti. Una volta superato questo vero e proprio muro, una discesa di 1 km porterà i corridori ad un altra mini rampa di 700 metri al 6%, prima dell’ultima leggera discesa verso il traguardo di Barcellona.

Volta a Catalunya 2021 – Alt de Castell de Montjuic

Favoriti

Michael Woods – Percorso perfetto per un corridore esplosivo come il canadese, che ha mostrato in settimana una forma smagliante anche in salite più lunghe e troverà finalmente una tappa che si addice al 100% alle sue caratteristiche. Non sono molti i corridori in grado di stargli dietro in uno strappo breve con pendenze in doppia cifra, ed essendo ad 1:48″ dal leader della corsa potrebbe godere anche di una discreta libertà. Naturalmente, avrà bisogno di arrivare solo, perchè non è velocissimo in caso di sprint ristretto.

Joao Almeida – Il portoghese ha dimostrato nello scorso Giro d’Italia di essere particolarmente adatto a strappi brevi come questi, senza peraltro mancare di velocità in caso di arrivo allo sprint ridotto. Per lui ci sono ottime possibilità di vincere la tappa e guadagnare qualche posizione in classifica.

Alejandro Valverde – Dopo un’ottima settimana, il murciano farà di tutto per regalare alla Movistar (e regalarsi) una vittoria di tappa. Non avrà l’esplosività dei tempi migliori, ma la sua condizione è sufficiente per poter competere con i migliori scattisti presenti a questa Volta a Catalunya 2021, in un percorso che l’ha visto trionfare già nel 2015 e 2017.

Lucas Hamilton – L’australiano della BikeExchange è un corridore rapido ed esplosivo, che sulla carta dovrebbe gradire il circuito del Montjuic. Ha dimostrato le sue qualità da attaccante nella dura tappa di Cascia della scorsa Tirreno-Adriatico, dove riuscì a mettersi dietro lo stesso Woods, ma anche negli arrivi a Chiroubles e Biot della recente Parigi-Nizza, dove ha concluso in entrambi i casi al 6° posto.

Brandon McNulty – Se si considera Almeida, non si può scartare l’americano del Team UAE, che ha patito le lunghe salite in quota ma è sempre un corridore piuttosto pericoloso in percorsi “dentellati” come questo. Fu impressionante nell’arrivo a Tortoreto dello scorso Giro, quando ebbe forza e velocità per stare col gruppo maglia rosa e portare a casa il 2° posto, proprio davanti al portoghese della Deceuninck.

Dion Smith – Dopo il 4° posto del 2019, sarebbe un errore sottovalutare il neozelandese, che darà alla Bike-Exchange un’opzione più attendista per questa tappa. Avendo dimostrato una certa resistenza, anche in questa Volta a Catalunya 2021, sarà uno dei corridori più temibili nel caso la frazione dovesse terminare il uno sprint ristretto.

Fausto Masnada – Almeida non è l’unica opzione per la Quick Step, che piaccia o no è ancora stranamente a secco di vittorie in questa gara. Infatti, dopo una settimana piuttosto brillante, nella quale è stato parecchio generoso con il suo capitano portoghese, il bergamasco potrebbe anche essere premiato e mandato all’attacco. Abbiamo visto lo scorso anno alla Tirreno che l’Anguilla di Brembilla non teme affatto percorsi esplosivi come questo, dove potrebbe sfruttare la sua lontananza dal primo in classifica (2:39″) per tentare un’azione da lontano, sulla falsa riga di quanto fatto da Formolo lo scorso anno.

Adam Yates – Il leader della classifica generale dovrà stare vigile, in un percorso che sarà pieno d’insidie e nel quale si andrà a forte velocità. Chiaramente, la sua posizione non lo obbliga a tentare un attacco, quindi sarà improbabile vederlo partire, ma potrebbe seguire gli attacchi dei corridori più vicini e questo dovrebbe bastare per concludere la tappa nelle prime dieci posizioni.

Luis Leon Sanchez – A proposito di squadre rimaste a secco di vittorie in questa Volta a Catalunya 2021, l’Astana cercherà di raggiungere il trionfo in extremis, ma non sarà semplice. Dalla sua, il corridore nativo di Mula ha la distanza dal leader della generale, che potrebbe permettergli di tentare anche un attacco dal km 0. In alternativa, potrebbe aspettare nel gruppo dei favoriti e provare ad anticipare con un attacco nelle prime tornate, sebbene questo percorso non gli sia stato particolarmente favorevole in passato.

Wilco Kelderman – Dei corridori di classifica, l’olandese è anche uno dei più rapidi in caso di arrivo allo sprint. Non ha la velocità per vincere, ma potrebbe portare a casa un piazzamento nei dieci.

Jolly FantaBarCiclismo: Clement Champoussin – Abbiamo visto il francese tentare più volte l’attacco nelle ultime tappe, il che è positivo visto che nelle salite aveva lasciato un bel pò a desiderare. Dopo prestazioni di livello in percorsi esplosivi come Faun Ardèche e Laigueglia, non sarebbe strano vederlo brillare a Barcellona, dove troverà salite non lunghe e potrà godere di una discreta libertà, essendo ormai fuori classifica.

Pronostico

©James Startt

Quando è in queste condizioni fisiche, è molto difficile placare l’esplositivà di Michael Woods. Penso che il canadese abbia tutte le carte in regola per andar via in solitaria e trionfare sul traguardo di Barcellona.


Scarica FantaBarCiclismo gratuitamente su Google Play Store e sfida i tuoi amici, il modo migliore per godersi le corse di questa stagione!

Leggi anche: Volta a Catalunya 2021 – Percorso e favoriti; Gand-Wevelgem 2021 – Percorso e favoriti

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.